4 luglio giorno della disfatta per Trenord e RFI

Questa mattina abbiamo assistito all’ennesimo disservizio. Sulla tratta Gallarate Milano, dalle 8 fino a alle 14, un’intera tratta ferroviaria è stata bloccata con poche alternative a disposizione dei pendolari e soprattutto nessuna alternativa da parte di Trenord. Non possiamo più accettare di vivere in queste condizioni di viaggio “rischiose”, sebbene …

Trenord e RFI: ennesimo guasto blocca i pendolari lombardi

Trenord e RFI regalano l’ennesima giornata di passione per ai pendolari lombardi in particolare ai passeggeri della linea S5 (Varese-Treviglio). Infatti si è fermato intorno alle 8:20 tra le stazioni di Legnano e Parabiago (Milano) pare per lo strappo della linea di alimentazione elettrica e con la conseguente interruzione dell’alimentazione elettrica. Sulle foto pubblicate nei vari siti si notano segni di bruciatura laddove il cavo ha toccato l’ultima carrozza del treno. La circolazione dei treni risente ancora dell’incidente di questa mattina; questo a ribadire, se ce ne fosse ancora bisogno, che la linea Rho – Gallarate deve essere raddoppiata portando il numero di binari a 4.

I 4 binari tra Rho e Gallarate: questo è uno dei punti cardine delle rivendicazioni portate avanti dal Comitato Pendolari Gallarate Milano.

Passeggeri a piedi sui binari

Lo strappo ha provocato l’immediata interruzione dell’energia elettrica e il conseguente blocco del treno. I passeggeri dell’ultima carrozza colti da panico, senza informazioni hanno forzato le porte della carrozza e sono scesi sulla massicciata e si sono incamminati verso la stazione di Legnano poco distante.

 

Pendolari a piedi a Legnano
Pendolari a piedi a Legnano

Intanto qualcuno aveva chiamato il 112 che è intervenuto cercando di regolamentare il deflusso delle persone (ognuno dei convogli può ospitare circa 900 persone).

 

Mancanza di informazioni

Nell’era dell’informazione i pendolari sono stati lasciati all’oscuro di quanto accadeva, ci riferiamo a tutti i treni bloccati in conseguenza dell’interruzione della linea elettrica. Alcuni treni fermi sotto il sole e senza aria condizionata, altri fermi appena fuori della stazione senza dare la possibilità ai passeggeri di aprire e di scendere. Un incidente molto grave che ha, ancora una volta, messo a nudo le carenze di RFI e di Trenord ognuno per le proprie competenze.

 

La rabbia dei pendolari Trenord

Intanto il livello di insofferenza dei pendolari è sempre più alto, veniamo trattati bene semplicemente perché paghiamo l’abbonamento all’inizio di ogni mese e non siamo ascoltati nelle nostre proteste che ormai vanno avanti da tantissimo tempo.

Dobbiamo aspettare un altro grave incidente con morti per porre rimedio alla vergognosa gestione della rete ferroviaria da parte di RFI e dei mezzi da parte di Trenord?

Lettera al Sindaco Legnano 23 maggio 2018

Lettera indirizzata da Raffaele Specchia in rappresentanza del Comitato Pendolari Gallarate Milano al Sindaco di Legnano Fratus; tale lettera non ha ricevuto risposta. Egregio Sig. Sindaco e Gentile assessore Maira, vi giro la comunicazione che ci è arrivata per l’incontro di quadrante ovest. Questo è il primo con la nuova …

Tavolo territoriale del servizio ferroviario nel Quadrante Ovest

Di seguito il resoconto dell’incontro “Tavolo territoriale del servizio ferroviario nel Quadrante Ovest”. Questo il link dell’orario del servizio ferroviario regionale estivo 2017. Sulla stessa pagina sono disponibili alcuni avvisi relativi alle modifiche di orario di linee interessate da lavori RFI. Gli inviti all’incontro sono stati estesi ai referenti di: settoreTrasporti …

Disabili in treno

Leggendo la disavventura capitata allo sfortunato viaggiatore che voleva andare al lago in treno era d’obbligo fare qualche riflessione. Cerco di farmi un’idea partendo dal regolamento per i viaggiatori con disabilità pubblicato da Trenord sul suo sito online. Viaggiatori Trenord con disabilità: Stazioni accessibili Trenord mette a disposizione dell’utente disabile …